Trattamento di Ovodonazione






Sì, ho letto e accetto le Note legali*

Trattamento di Ovodonazione

L’ovodonazione è un trattamento per la fertilità che consiste nella fecondazione in vitro con ovuli di una donatrice. È un trattamento di fertilità sicuro e affidabile che ha alti tassi di gravidanza.

A differenza di altri paesi, dove la legislazione è più restrittiva, la donazione di ovuli è completamente legale in Spagna ed è regolamentata dal 1988. Inoltre, la legge spagnola sulla riproduzione assistita preserva l’identità dei donatori, in questo modo i bambini nati non conosceranno l’identità della donatrice, allo stesso modo in cui la donatrice non conoscerà l’identità del bambino.

Molte famiglie sono preoccupate per il processo di selezione della donatrice che rinuncerà all’ovulo per concepire il proprio bambino. IVF-Spain stabilisce protocolli avanzati per selezionare la donatrice più adatta per ogni famiglia.

In Spagna, la legge richiede che la donatrice e la destinataria condividano la massima somiglianza dei fenotipi, cioè che condividano una grande somiglianza fisica. IVF-Spain ha una vasta banca di donatrici di diverse nazionalità, con le quali possiamo soddisfare le diverse caratteristiche dei pazienti di tutto il mondo per i trattamenti di donazione di ovociti.

Per offrire le migliori garanzie di successo, presso IVF-Spain effettuiamo uno studio medico dettagliato, in modo da poter valutare rigorosamente quale tecnica è la più appropriata per ciascun paziente. Al fine di garantire che il processo culmini con successo, la qualità del laboratorio e le tecnologie avanzate applicate in ciascuna tecnica sono essenziali, così come la capacità di fornire un trattamento su misura per le esigenze del paziente.

75-80%
Percentuale di gravidanze di questo trattamento

Come viene effettuata la selezione delle donatrici per la donazione di ovociti?

All’IVF-Spain siamo consapevoli dell’importanza di selezionare la donatrice appropriata per ogni paziente, quindi abbiamo il nostro programma di donatrici di cui abbiamo il controllo assoluto, in modo che l’assegnazione della stessa venga effettuata con il massimo rigore possibile.

Prima di essere accettate nel nostro programma di donatrici per i trattamenti di donazione di ovuli, le candidate devono superare una serie di test esaustivi in ​​cui determiniamo quanto segue:

  • Le nostre donatrici devono avere un buon stato di salute e un buon profilo psicologico poiché il processo deve essere eseguito con le massime garanzie di sicurezza. Valutiamo il loro stato di salute ed eseguiamo una revisione ginecologica completa per escludere qualsiasi alterazione del sistema riproduttivo. Attraverso esami del sangue, escludiamo la presenza di malattie infettive come l’HIV, l’epatite B e C o la sifilide.
  • Inoltre, studiamo i loro cromosomi per escludere possibili anomalie e analizziamo il DNA dei loro geni attraverso un esame del sangue. Questo test ci consente di escludere la trasmissione delle malattie monogeniche più frequenti, che oggi possiamo studiare grazie ai progressi tecnologici che abbiamo nel nostro centro.
  • La selezione delle donatrici viene effettuata tra le candidate dai 18 ai 35 anni come stabilito dalla legislazione spagnola. Tuttavia, in pratica, la maggior parte delle nostre donatrici hanno meno di 30 anni, il che sicuramente ci consente di ottenere eccellenti percentuali di successo.
  • Nonostante sia un processo completamente anonimo, il nostro team medico selezionerà la donatrice con la più alta somiglianza fenotipica e immunologica.

Tipi di Ovodonazione

  • Con il seme della coppia.
  • Con seme di donatore.

Procedure di Ovodonazione

All’IVF-Spain, la stimolazione ovarica viene eseguita secondo protocolli personalizzati per ottenere un numero adeguato di ovociti dalla donatrice e quindi aumentare le possibilità di ottenere una gravidanza.

Durante questo periodo, che ha una durata media compresa tra 10 e 20 giorni, vengono effettuati controlli ecografici, al fine di verificare che la donatrice stia rispondendo adeguatamente al farmaco prescritto e che i suoi follicoli crescano progressivamente fino a raggiungere la dimensione ottimale che garantisce la sua puntura e, quindi, il successo riproduttivo

Una volta verificato che esiste un numero considerevole di ovociti e che hanno dimensioni adeguate della maturazione, viene avviata l’ovulazione e vengono programmati l’aspirazione e la puntura follicolari vaginali guidate tramite ecografie. È un intervento minimo che viene eseguito in sala operatoria con leggera sedazione, in modo che la donatrice non provi alcun disagio.

La fecondazione degli ovuli viene effettuata all’interno del laboratorio IVF-Spain seguendo le linee guida del nostro team di embriologi, professionisti di grande prestigio e ampia reputazione.

La coltura di embrioni in laboratorio comporta un monitoraggio e un controllo costanti di più parametri, quindi il successo della fecondazione in vitro dipende in gran parte dalla qualità del laboratorio. Alla IVF-Spain  disponiamo di una tecnologia in grado di monitorare gli embrioni per generare informazioni costanti sulla loro divisione cellulare.

Questa informazione sarà vitale per selezionare l’embrione con il più alto potenziale di impianto. Tutti gli embrioni sono monitorati all’interno degli incubatori dove manterranno condizioni di coltura ottimali fino al momento del loro trasferimento.

La clinica stabilisce una comunicazione costante con i pazienti in modo che siano sempre informati dell’evoluzione dei loro embrioni, nonché di tutte le fasi da seguire nel loro trattamento.

L’endometrio è lo strato mucoso che riveste l’interno dell’utero le cui dimensioni cambiano durante il ciclo mestruale. Nel momento in cui si ispessisce, si sta preparando per la ricezione dell’embrione e quel periodo di tempo limitato è noto come finestra di impianto. La sua preparazione è un passaggio fondamentale nel trattamento, consiste nella prescrizione di ormoni che agiscono in modo che cresca e favorisca la nidificazione dell’embrione.

Il trasferimento di embrioni è un momento molto speciale per i pazienti. Sarà il primo contatto con l’embrione dopo la fase iniziale del trattamento.

È un processo rapido e indolore in cui il medico inserirà una cannula attraverso la cervice  fino a quando l’embrione si deposita.

Alla IVF-Spain, tranne in casi particolari, raccomandiamo il trasferimento di un singolo embrione, poiché disponiamo di tecnologie avanzate che ci consentono di selezionare l’embrione con il massimo potenziale di impianto per garantire la fattibilità della gravidanza.

Quando il trasferimento è stato effettuato, l’ultima fase del trattamento di Ovodonazione, gli embrioni rimanenti di buona qualità vengono vetrificati in modo da poter essere utilizzati in un ciclo successivo senza dover ripetere il processo di stimolazione e puntura follicolare.

Per chi è?

Donne con menopausa psicologica o prematura.

Donne senza ovuli o sterili a causa di chemioterapia o radioterapia.

Donne con ovuli di bassa qualità o in cui l'assunzione di ormoni non ha alcun effetto.

Quando i trattamenti di riproduzione assistita hanno ripetutamente fallito.

Donne che hanno una malattia genetica che non può essere diagnosticata nell'embrione.

Quando le ovaie non sono accessibili chirurgicamente.

* La fattibilità del trattamento dipende dalla diagnosi medica.