Adozione di embrioni






Sì, ho letto e accetto le Note legali*

Trattamento per l'adozione di embrioni

Il trattamento, chiamato anche embriodonazione, consente di adottare embrioni di alta qualità donati da altri pazienti, i quali hanno già compiuto il loro desiderio di formare una famiglia.

Grazie ai progressi della medicina riproduttiva, oggigiorno è possibile devitrificare embrioni con un tasso di sopravvivenza di quasi il 100%. Pertanto, l’adozione di embrioni è diventata una soluzione riproduttiva efficace per i pazienti che desiderano accedere a embrioni di qualità, senza passare per la stimolazione ovarica. Altresì, si sveltiscono i tempi del trattamento e si riducono gli sforzi emotivi ed economici.

Quali sono i vantaggi dell'adozione di embrioni?

  • Non richiede stimolazione ormonale preventiva per l’ottenimento di ovociti e la generazione di embrioni.
  • Possibilità di trasferimento su ciclo naturale per i casi in cui si voglia evitare l’assunzione di farmaci o ridurla notevolmente.
  • Completo anonimato della donazione, stabilito dalla legislazione spagnola.
  • Adozione di embrioni di alta qualità, provenienti da donatori o pazienti la cui fertilità è stata dimostrata.
  • Processo più semplice e agile, poiché implica meno visite in clinica.
  • Il costo economico si riduce notevolmente.
60-70%
Percentuale di gravidanze di questo trattamento

Il passo dopo passo dell'adozione di embrioni

La paziente realizza una preparazione dell’endometrio con estrogeni e progesterone, per 10-12 giorni, per ottenere uno spessore endometriale idoneo, che favorisca l’impianto.

Gli embrioni sono conservati nella nostra vasca di crioconservazione. Per scegliere i più adatti per ogni paziente, si seguono linee guida sull’origine etnica, come il colore della pelle, per esempio.

Il giorno del trasferimento degli embrioni è un momento molto importante nell’ambito del trattamento di fertilità. Quello stesso giorno viene effettuata la devitrificazione e, preliminarmente, l’équipe medica, dialogando con il paziente, deciderà quanti embrioni si trasferiranno.

La società spagnola di fertilità limita a tre il numero di embrioni; la nostra raccomandazione, anche in base alla nostra tecnologia, è trasferire un unico embrione.”

Per chi è indicato?

Coppie eterosessuali in cui entrambi hanno problemi di fertilità.

Donne single con riserva ovarica insufficiente o di scarsa qualità.

Coppia di donne in cui non possono utilizzarsi gli ovuli di nessuna delle due madri.

Quando c'è un'incompatibilità genetica.

Fallimenti di impianto o aborti ripetuti.

* La fattibilità del trattamento dipende dalla diagnosi medica.